Blog post

“La valigia sul letto, quella di un lungo viaggio…” cantava Julio Iglesias (durante le mie merende a base di uovo sbattuto e noia)… e forse non sapeva di toccare un tasto tanto pruriginoso: la valigia. Appunto. Sempre troppo piccola, troppo stretta o troppo corta a seconda dei casi, con quella zip che oppone una resistenza ostinata, che per chiuderla serve il peso di Julio e di tutta la sua nutrita discendenza.
Piegare le cose o arrotolarle come salsicciotti. Chiudere le scarpe in sacchetti antipolvere per non contaminare il resto. Costumi da bagno, vestiti leggeri per il mare, vestiti per serate al chiaro di luna, biancheria intima, prodotti solari, crema viso, crema corpo.

Un piccolo estratto del nostro mondo, stando attenti a non dimenticare nulla perché, si sa, tutto potrebbe servire.

In cima, per ultimo, ma non certo per importanza, l’immancabile compagno di ogni viaggio: un buon libro. Scelto con cura tra i classici che avremmo sempre voluto leggere oppure l’ultimo vincitore del Premio Strega. Quello consigliato dall’amico che di libri se ne intende o quello con le recensioni più accattivanti. Copertina flessibile.

Ok, spuntato. Cosa manca?

Un bel carico di aspettative, un mucchietto di piccoli progetti e di idee da concretizzare.

Persone da incontrare. Luoghi da visitare. Sapori, odori, panorami da divorare.

Perché ogni viaggio è un forziere di ricordi felici, ogni valigia è un contenitore di possibilità, un assortimento di beni indispensabili, la cassetta degli attrezzi per una meravigliosa esperienza da costruire su misura.

Ah! Mi raccomando! Un buon profumo!
Fresco, fiorito, inebriante. Un’essenza che parli di noi.
Per legare ogni ricordo ad una sensazione. Per caratterizzare ogni incontro, restare impressi nella memoria.

Buone vacanze amici.

Che questa estate sia generosa con ognuno di noi.
Che ci renda vulnerabili alle piccole gioie della spensieratezza, del dolce far niente, della sacrosanta noia.
Che ossigeni di aria salmastra i nostri polmoni.
Che inondi di luce i nostri occhi.
Che avvolga e contenga ogni nostra fragilità.

Con tutto il mio amore ❤️

Comments (2)

  • Daniele

    Luglio 31, 2017 at 11:01 pm

    Ci manco solo io ❤️❤️❤️❤️❤️❤️

    1. Rachele C.

      Agosto 2, 2017 at 8:24 am

      Tu ci sei sempre ♥️

Commenta questo post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo