Blog post

I LIBRI… CHE PASSIONE!

“Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico.”

Paul Sweeney

 

Capita. Non sempre, ma di libri meravigliosi ce ne sono un mondo.

Io sono una lettrice seriale. In libreria mi perdo.

Mi ritrovo davanti allo scaffale delle biografie mentre mi sembrava di essere rimasta ferma a quello dei gialli.

Attacchi narcolettici. ?

E poi compro una varietà di generi, soggetti e ambientazioni che la cassiera mi guarda inquieta. ?

È che io amo leggere qualunque cosa: dalle 50 Sfumature di Grigio, Nero e Rosso a “Il Nome della Rosa”, dalla trilogia di “Twilight” a “Il Codice Da Vinci”, passando per la saga “Millennium”, la biografia di “Artemisia Gentileschi” e la peccaminosa “Madame Bovary”.

Ho amato “Mille splendidi Soli” di Khaled Hosseini, “Non ti muovere” di Margareth Mazzantini, “Io Uccido” di Giorgio Faletti.

Un minestrone di storie reali e inverosimili, tenere e crudissime.

Una sola regola. Imprescindibile.

La copertina del libro deve essere flessibile perché il mio libro deve prendere la forma delle mie mani.

Deve accoccolarsi con me quando mi addormento senza finire il capitolo e deve entrare nella mia borsa come nel cassetto della macchina.

L’ultimo libro che ho amato. ❤ Voglio consigliarvelo.

“Ogni mattina a Jenin” di Susan Abulhawa.

Me lo ha proposto un ragazzo in libreria durante l’ultima “spedizione”, in partenza per l’Africa.

E di Africa parla, anche se di un’Africa diversa, maltrattata, perduta e sperduta.

Parla di Palestina, di territori contesi, di tradizioni millenarie trafugate, violate e violentate.

Di vite interrotte e ritrovate.

Di amore che si tramanda nelle storie dei vecchi.

Per amanti del genere, per chi riesce a sentire il profumo del tè attraverso le pagine stampate, o il suono dolce delle preghiere rivolte a La Mecca.

È un romanzo dolce e cattivissimo. Emozionante e commovente.

Un piccolo scrigno di vite che si rincorrono per non perdersi.

Un viaggio. Ogni libro è un viaggio meraviglioso. ?

…Lo so. ? Ci scommetto. ?

State ancora pensando alle 50 Sfumature…

E allora dai, che il linciaggio abbia inizio! ?

Buonanotte! ?

Commenta questo post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo